Gli Angeli dei Sibillini

Gli Angeli dei Sibillini

A volte anche le situazioni più difficili possono riservare sorprese positive ed è quello che ci è successo quando, qualche mese fa, in piena emergenza terremoto, abbiamo conosciuto, grazie alla segnalazione della nostra amica Nadia di Racconti di Marche, l’Azienda Agricola Le Delizie dei F.lli Angeli. Per me da allora sono “Gli angeli dei Sibillini”, siamo andate a trovarli lì, tra le nostre amate montagne.

Il terremoto ha distrutto, terrorizzato, creato tantissime difficoltà e mille dubbi sul futuro, ma per assurdo ha portato con sé anche solidarietà, unione, nuove amicizie, come se avesse voluto ancora di più farci capire quanto sia importante il gioco di squadra. E così che abbiamo conosciuto nuove realtà e prodotti speciali, come quelli dell’Azienda Agricola Le Delizie dei F.lli Angeli.

La prima volta che ho conosciuto Mirco, che con i fratelli Luca e Giovanni, gestisce questa splendida realtà, è stato a Tolentino, una mattina presto di novembre, per recuperare un primo carico delle loro fantastiche lenticchie. Erano i giorni immediatamente successivi alle forti scosse di terremoto di ottobre e noi avevamo raccolto l’invito dell’azienda, che, tramite il blog Racconti di Marche, ci aveva proposto di vendere i suoi prodotti.

Sono passati alcuni mesi, le difficoltà non sono certo finite, ma andare a Pievetorina, dove ha sede l’azienda, è più di un incontro di lavoro, è una vera e propria iniezione di fiducia, perché nonostante le case inagibili, le stalle lesionate, le strade malmesse quello che ti colpisce di più è la voglia di ricominciare.

Lo avverti dal sorriso, con cui Mirco ci accoglie per aiutarci a caricare la merce, lo senti dai racconti, che Giovanni ci elargisce facendoci visitare la stalla, lo vivi mentre insieme ci scambiamo idee, pensieri e obiettivi sul lavoro da fare nelle prossime settimane.

L’azienda produce legumi, cerali, farine zuppe, tra cui la magnifica Zuppa della Sibilla, esageratamente buona nella sua semplicità, e formaggi dal gusto unico, che saranno presto disponibili anche sul nostro store e che noi, nel frattempo, grazie al graditissimo omaggio, assaggiamo per voi.

Mirco, Luca e Giovanni continuano a lavorare lì, nella piccola frazione di Capriglia di Pievetorina, perché lì sono le loro case, i loro animali, la loro vita. Lì significa sotto i Sibillini, la loro terra, e lì torneremo anche noi, perché i Sibillini sono le nostre montagne, da sempre.

Posts Simili

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

Mais e polenta: dalla tradizione contadina alle nostre tavole

Mais e polenta: dalla tradizione contadina alle nostre tavole

Il profumo delle Marche…

Il profumo delle Marche…

Storia e origini del pecorino marchigiano

Storia e origini del pecorino marchigiano