Minestra di Cicerchia e Patate

La Nostra Minestra di cicerchia e patate. Legumi, olio extra vergine di oliva, prodotti dell’orto, ecco come questi semplici ingredienti possano realizzare pietanze gustose ed incredibilmente salutari. E’ dalla nostra tradizione contadina che abbiamo ripreso questa minestra di cicerchia e patate, siamo sicure che non vi deluderà.

Tempo: Un’ora
Difficoltà: Media

Ingredienti per 5 persone:

  • 500 gr di Cicerchia secca
  • 500 gr di patate
  • Mezza cipolla
  • Una costa di sedano
  • Una carota
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale qb

Ingredienti indispensabili:

Cicerchia di Azienda Agricola Medei
Olio extra vergine di oliva biologico Coop. Sociale San Michele Arcangelo

Facoltativo: Crostini di pane

Preparazione:

Mettere in ammollo la cicerchia almeno 12 ore prima in acqua fredda, aggiungendo mezzo cucchiaino di bicarbonato per ammorbidirla. Tritare finemente cipolla, sedano e carota e disporli in una pentola capiente con 4 abbondanti cucchiai di olio extra vergine di oliva. Lasciare appassire le verdure, ed unire le patate sbucciate e tagliate a tocchetti, aggiungere un po’ di acqua tiepida, poi la cicerchia sgocciolata dall’acqua di ammollo. Coprire abbondantemente la cicerchia con acqua tiepida, salare, portare ad ebollizione e lasciar cuocere a fuoco vivace per un’ora abbondante, coprendo la pentola con un coperchio. Se necessario aggiungere acqua calda per mantenere la giusta densità. Versate in piatti o ciotole, condire con un buon filo di olio extra vergine di oliva biologico, aggiungendo a piacere crostini di pane caldi. Servire subito.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

Se volete che la minestra di cicerchia e patate sia ancora più ricca e gustosa aggiungete alle verdure anche della salsiccia tradizionale sbriciolata, facendo attenzione a non aggiungere troppo sale, già contenuto nel salume. Un piatto da leccarsi i baffi!

Posts Simili

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio