Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

Le Marche, ricchissime di tanti tesori e ancora troppo sconosciute. Tra i borghi più particolari … e tutti da scoprire …Offida è uno di quelli che mi è rimasto più nel cuore. Forse perché è un connubio tra arte, storia, artigianato e buona cucina…forse perché quando varchi le mura ti sembra di fare un tuffo nel passato, certo è una di quelle mete che suggerirei di visitare agli amanti della nostra bella regione.

La prima cosa che ti colpisce te la racconta una statua in bronzo posta fuori delle mura, il Monumento alle Merlettaie, che ben interpreta la sapiente manualità espressa dalle donne di questo piccolo e antico borgo. Offida è famosa nei secoli per la lavorazione del merletto a tombolo, tradizione diffusa ancora oggi, tanto che la città a questo antico mestiere ha dedicato un museo.

statuine

Passeggiando all’interno del paese per la via principale, Via Serpente Aureo, l’appetito è stuzzicato dalle vetrine di piccole osterie e bistrot che invitano a provare le prelibatezze della zona: il chi chi ripieno (una crescia con un ripieno a base di tonno, alici, capperi, verdure e olive), i gustosi insaccati marchigiani come il ciauscolo, serviti con la famosa “cacciannanze”, la semplice e tipica focaccia bianca del piceno.

E a fine pasto?

Tradizione del luogo il vino cotto, l’anisetta e i famosi Funghetti di Offida, tipici dolcetti secchi a base di anice verde di Castignano, località a pochi passi da Offida famosa per la lavorazione dell’anice verde, uno dei più recenti Presidi Slow Food.

La passeggiata continua fino alla Piazza del Popolo, di forma triangolare dove si può ammirare anche il Palazzo Comunale, il Teatro del Serpente Aureo e la chiesa della Collegiata.

Infine, spettacolare e al confine del borgo, ecco che spicca arrampicata su una rupe anche la splendida Chiesa di Santa Maria della Rocca, dalle cui pareti scoscese si possono ammirare i paesaggi e vigneti circostanti.

Per finire un delizioso aperitivo a base di Pecorino, per brindare all’arte e alla bellezza della semplicità.

Che aspettate anche voi a visitare Offida?

Posts Simili

I piatti della Quaresima nelle Marche

I piatti della Quaresima nelle Marche

Una merenda speciale passeggiando sui Sibillini

Una merenda speciale passeggiando sui Sibillini

A spasso tra San Lorenzo in Campo e Castelleone di Suasa

A spasso tra San Lorenzo in Campo e Castelleone di Suasa

A spasso per Serra de’ Conti

A spasso per Serra de’ Conti