Pizza al Formaggio

Pizza al Formaggio

I Nostra Pizza al Formaggio. Non c’è Pasqua nelle Marche senza la tradizionale Pizza al Formaggio. Noi di Tasting Marche la facciamo morbida e profumata aggiungendo la nostra collezione di pecorini ….provatela e non vi rinuncerete più.

Tempo: 4 ore e 30 minuti
Difficoltà: Elaborato

Testo alt

Ingredienti per 8 persone:

  • 25 gr di lievito di birra
  • 150 gr Parmigiano
  • 150 gr Pecorino stagionato
  • 1 bicchiere di latte tiepido
  • 6 cucchiaini da tè di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • 200 gr caciotta a cubetti (o altro formaggio morbido)
  • 4 uova
  • 500 gr di farina tipo 0

caciottella

Ingredienti indispensabili:

Preparazione:

Sciogliere il lievito di birra nel latte tiepido, aggiungere l’olio di oliva e unire il tutto alla farina che nel frattempo avremo messo in una ciotola con il sale, il pepe e la noce moscata. Aggiungere una ad una le uova intere, impastare con le mani e incorporare gradualmente il parmigiano grattugiato e il pecorino semisecco grattugiato fino ad ottenre una palla elastica. A questo punto unire al composto anche la caciotta tagliata a dadini di circa 1-2 cm e quando il tutto è omogeneo dividere l’impasto in due palle con l’accorgimento di non permettere ai dadini di formaggio di restare nella superficie dell’impasto. Le due palle morbide ed elastiche dovranno essere lasciate lievitare per circa 3 ore direttamente nelle apposite teglie per le pizze al formaggio che hanno una caratteristica forma a tronco di cono (tipicamente sono di alluminio, alte circa 10 cm, con il diametro del bordo superiore di circa 17 cm e quello inferiore di circa 12). Al termine della lievitazione mettere le due teglie nel forno preriscaldato a 170 gradi per circa 1 ora. Per vedere la cottura inserire un coltello o uno stecchino da spiedino lungo nella pizza e verificare che appena fuori del forno sia asciutto.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

La pizza al formaggio tradizionale piace molto pepata e saporita, per questo la tradizionale caciotta a dadini po’ essere anche sostituita con del pecorino morbido alle erbe, al pepe o per i più golosi al tartufo!

Posts Simili

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio