Purea di Fave con Erbe amare

Purea di Fave con Erbe amare

La Nostra Purea di fave con erbe amare. Ingrediente tipico della tavola delle famiglie contadine di un tempo, le fave sono un alimento prezioso per la salute ed incredibilmente buono, soprattutto quando la qualità del prodotto è indiscutibile. Provate questa purea di fave con erbe amare, diventerà uno dei vostri piatti preferiti.

Tempo: 2 ore
Difficoltà: Media
Testo alt

Ingredienti per 5 persone:

  • 500 gr di Fave decorticate
  • 300 gr di erbe amare lessate, tipo cicoria
  • Mezza cipolla
  • Uno spicchio di aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale qb

Preparazione:

Lavare le fave e metterle in ammollo 24 ore prima in acqua fredda. Tritare finemente la cipolla, disporla in una pentola capiente con 4 abbondanti cucchiai di olio extra vergine di oliva, lasciarla appassire e quando avrà raggiunto un bel colore dorato aggiungere le fave, sgocciolate e abbondante acqua tiepida, salare, portare ad ebollizione e lasciar cuocere a fuoco lento per circa due ore coprendo la pentola con un coperchio. Le fave, al termine della cottura, saranno completamente disfatte, trasferitele in un frullatore e riducetele in purea. Nel frattempo mettere lo spicchio di aglio in una padella con un filo di olio, far rosolare e versare le erbe amare, lasciandole insaporire per un paio di minuti. Disporre la purea di fave sul piatto, aggiungere le erbe e, a piacere, pecorino secco a scaglie.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

Potete servire la purea di fave come originale contorno, provatela ad esempio per accompagnare delle salsicce tradizionali leggermente arrostite su una griglia o barbecue, il sodalizio sarà perfetto.

Posts Simili

Fagioli Solfì con Olio e Salvia