Tiramisù light con Pesche sciroppate

Tiramisù light con Pesche sciroppate

Il Nostro tiramisù light con pesche sciroppate. Il tiramisù è un dolce diffuso in tutta Italia, famosissimo all’estero e presente nei menù di moltissimi ristoranti. Oltre alla versione tradizionale ne esistono numerose varianti, e ogni cuoco può cimentarsi per creare la sua personale ricetta. Noi ve lo vogliamo proporre in versione leggera, perfetto per concludere un pasto importante o per addolcire la pausa di grandi e piccini. Eccovi questo scrigno di tiramisù light con pesche sciroppate, superlativo!

Tempo: 30 minuti + 3 ore di riposo in frigorifero
Difficoltà: Media
rsz_pesche_sciroppate2

Ingredienti per 8 persone:

  • 4 Uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 400 gr di ricotta
  • 300 gr di biscotti da latte
  • 1 barattolo di Pesche Sciroppate
rsz_biscotti2

Ingredienti indispensabili:

Preparazione:

Separare i tuorli conservando solo due albumi. Lavorare, in una terrina, i tuorli con lo zucchero utilizzando la frusta elettrica fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare, poco per volta, la ricotta, mescolando delicatamente affinché non si formino grumi. Sciacquare accuratamente la frusta elettrica e montare gli albumi a neve. Incorporare gli albumi alla crema poco per volta, molto delicatamente, preferibilmente con la frusta manuale. Sgocciolate a tagliate le pesche a fettine, conservando lo sciroppo e aggiungendovi, a piacere, un bicchierino di ruhm. Utilizzando delle coppette di vetro disponete uno strato di crema sul fondo, quindi i biscotti da latte divisi a metà bagnati nello sciroppo delle pesche, Terminato lo strato di biscotti, coprire con metà della crema rimasta. Fare un nuovo strato di biscotti e coprire con la crema restante livellandola accuratamente con la parte concava di un cucchiaio. Completate con le fette di pesche sciroppate e ponete in frigo per almeno 3 ore prima di servire.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

Il tiramisù con la frutta è perfetto in tutte le stagioni e potrete scatenare la fantasia, creando tante combinazioni nuove e sfiziose, a primavera con le fragole, in estate con il melone, in autunno con le pere…a voi la scelta!/p>

Posts Simili

Frappe, sfrappe e dintorni!

Frappe, sfrappe e dintorni!

Torta soffice all’ anice e ricotta

Torta soffice all’ anice e ricotta

Il profumo delle Marche…

Il profumo delle Marche…

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!