Tutti dicono “i love you” Brownie

Tutti dicono “i love you” Brownie

Un golosissimo dolce very international per fare il pieno di calorie durante la stagione fredda. I Brownie al cioccolato sono una delizia elevata all’ennesima potenza e rappresentano il dolce perfetto per tutti quelli che, come me, amano il cioccolato in tutte le sue forme e varianti. Ricordate però, vanno consumati con cautela altrimenti la dipendenza è assicurata! In questo articolo vi svelo la mia personale ricetta.

Da vera golosa adoro non solo mangiare dolci, ma anche prepararli. Mi capita spesso di cimentarmi con nuove combinazioni e visto che mi piace molto sperimentare succede che finisco per innamorarmi di qualche ricetta, spesso anche straniera; a quel punto prendo sotto assedio la cucina fino a quando non ho sfornato la mia creazione. Una delle mie creazioni preferite sono i Brownie al cioccolato.
Oggi sono abbastanza famosi anche nel nostro paese, ma è un dolce che ha le sue radici in America, dove è estremamente popolare. Per quanto mi riguarda la primissima volta che li ho assaggiati è stato circa dieci anni fa a Londra. Fin dal primo giorno nella capitale britannica ho fatto tappa nei locali delle grandi catene americane, dove tra improbabili caffè e cappuccini e dolci ipercalorici, ho scoperto i chocolate brownie: è stato amore al primo morso!

Ovviamente tornata a casa mi sono subito messa d’impegno per replicare questi golosissimi dolcetti e dopo aver provato innumerevoli combinazioni scovate qua e là sulla rete, sono riuscita a sintetizzare i diversi spunti in una ricetta personale.
La prima cosa che faccio e far sciogliere il cioccolato con il burro, io utilizzo 200 gr di cioccolato fondente e 150 gr di burro, mi raccomando il cioccolato deve essere di ottima qualità, io utilizzo le tavolette di Cioccolato fondente al 70% Criollo, che non a caso è uno dei più pregiati al mondo. Naturalmente potete usare anche il microonde, ma io preferisco scioglierli lentamente a bagnomaria, per arrivare a temperatura in maniera uniforme.

20151002_192411

Una volta sciolti cioccolato e burro passo a montare 3 uova grandi con 250 gr di zucchero semolato (potete usare anche quello di canna se preferite): utilizzando una frusta elettrica l’impasto incorpora molta aria e diventa leggero e gonfio, poi aggiungo farina, 100 gr del tipo 00, amalgamandola poca alla volta all’impasto, infine 10 gr di cacao amaro in polvere, una bustina di vanillina, un pizzico di sale e 100 gr di cioccolato sminuzzato (io utilizzo il Cioccolato fondente al 70% Trinitario). Solo a questo punto incorporo a questo bell’impasto il cioccolato e il burro fusi, mescolando bene.

20151002_192354

Per la cottura utilizzo una teglia rettangolare, circa 22×22 cm, perché mi piace che il brownie sia abbastanza alto, ma voi naturalmente potete adoperare il piatto che desiderate. La fodero tutta con della carta alluminio o carta forno, ci verso il mio impasto livellandolo in modo che sia il più uniforme possibile come altezza e lo metto in forno preriscaldato a 180°, per una mezz’ora circa. Per controllare la cottura fate la prova dello stuzzicadenti, se esce asciutto, vuol dire che il vostro dolce è pronto! Lasciatelo raffreddare poi tagliatelo a cubettoni e il gioco è fatto.

A casa mia sono tutti fan di questi cioccolatosissimi dolci e a parte la versione classica se ne possono creare diverse varianti cambiando il tipo di cioccolato. Usando ad esempio il Fondente al Peperoncino si ottiene un brownie con un gusto leggermente piccante, oppure per i miei cugini, che non amano troppo il fondente, faccio una versione usando il Cioccolato a latte.
Se poi ho voglia di esagerare divido in due ogni porzione e la farcisco con un pò di Confettura di Albicocche e zenzero come se fossero delle mini-Sacher oppure, per veri chocolate addict, con un velo di Cioccolata spalmabile alla Nocciola, rischierete la dipendenza!

Posts Simili

Frappe, sfrappe e dintorni!

Frappe, sfrappe e dintorni!

Torta soffice all’ anice e ricotta

Torta soffice all’ anice e ricotta

Il profumo delle Marche…

Il profumo delle Marche…

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!