Cheesecake alla Fragola

Cheesecake alla Fragola

Il Nostro Cheese Cake alla Fragola. In cucina gli chef parlano spesso di contaminazioni, perché è davvero entusiasmante creare nuove prelibatezze lasciandosi influenzare da usanze o tradizioni insolite. Noi di Tasting Marche non volevamo rinunciarci e allora abbiamo preso in prestito uno dei dolci americani per eccellenza, e lo abbiamo interpretato come piace a noi, presentandovi questa versione di cheese cake con confettura alle fragole, scommettiamo che piacerà anche a voi?

Tempo: 2 ore di preparazione e 2 ore e mezza di riposo
Difficoltà: Media
pastarelle2

Ingredienti per 8 persone:

  • 400 gr di ricotta
  • 3 cucchiai rasi di farina
  • 250 gr di formaggio spalmabile
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di burro
  • 4 Uovo
  • 250 gr di frollini
  • Confettura di Fragole Bio
rsz_conf_fragole2

Ingredienti indispensabili:

Preparazione:

Per prima cosa sminuzzate finemente i biscotti in un mixer fino ad ottenere una farina. Sciogliete a fuoco basso il burro in un pentolino, quindi versatelo nei biscotti e amalgamate per bene. Prendete una tortiera a cerniera, ricoprite il fondo con un foglio di carta forno e versateci dentro la farina di biscotto. Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, compattateli fino a formare uno strato uniforme di circa 1,5 cm. Mettete la tortiera in frigo, mentre preparate la crema. In una ciotola mettete il formaggio, la ricotta, la farina e lo zucchero. Fate attenzione a setacciare la ricotta, altrimenti si formeranno i grumi. Amalgamate per bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Battete le uova con lo zucchero e incorporatele alla crema. Riprendete la tortiera con la base di biscotto dal frigo e versateci dentro la crema. Livellate per bene e infornate a 160° per 1 ora e un quarto circa. Controllate che la cheesecake sia cotta con l’aiuto di uno stuzzicadenti prima di sfornare. Se tirandolo fuori è asciutto, la torta sarà cotta. Fate raffreddare a temperatura ambiente, quindi mettetela in frigo. Riprendete la torta dal frigo, distribuite la confettura, livellando bene. Riponete nuovamente in frigo e lasciate riposare per un paio d’ore prima di servire. Disponete la fetta di torta in un piattino aggiungendo, a piacere, qualche amarena sciroppata.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

La gelatina di ciliegie in passerina è talmente buona che può essere usata per creare velocemente tanti favolosi dessert. Provatela ad esempio su una semplice crema di ricotta e zucchero, una bontà insuperabile!

Posts Simili

Frappe, sfrappe e dintorni!

Frappe, sfrappe e dintorni!

Torta soffice all’ anice e ricotta

Torta soffice all’ anice e ricotta

Il profumo delle Marche…

Il profumo delle Marche…

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!

Arancini di Carnevale….e storie di fritti della tradizione!