Zuppa di Cicerchia

La Nostra Zuppa di cicerchia. Meno nota di altri legumi la cicerchia racchiude in sé il sapore e la memoria delle tradizioni più autentiche; nella Marche si coltiva una delle varietà più pregiate, per questo non potevamo non proporvi la nostra zuppa di cicerchia, con una ricetta che vi farà comprendere quanto semplicità e gusto possano convivere in un unico piatto!

Tempo: Un’ora
Difficoltà: Media

Ingredienti per 5 persone:

  • 500 gr di Cicerchia secca
  • Mezza cipolla
  • Una costa di sedano
  • Una carota
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale qb

Ingredienti indispensabili:

Cicerchia di Serra dei Conti “La bona usanza”
Olio extra vergine di oliva Tenero Ascolano Oleificio Silvestri

Facoltativo: Pancetta a cubetti

Preparazione:

Mettere in ammollo la cicerchia almeno 12 ore prima in acqua fredda, aggiungendo mezzo cucchiaino di bicarbonato per ammorbidirla. Tritare finemente cipolla, sedano e carota e disporli in una pentola capiente con 4 abbondanti cucchiai di olio extra vergine di oliva e, a piacere, pancetta tagliata a cubetti. Lasciare appassire le verdure e aggiungere un po’ di acqua tiepida, poi la cicerchia sgocciolata dall’acqua di ammollo. Coprire abbondantemente la cicerchia con acqua tiepida, salare, portare ad ebollizione e lasciar cuocere a fuoco vivace per un’ora abbondante, coprendo la pentola con un coperchio. Se necessario aggiungere acqua calda per mantenere la giusta densità. Trasferire su piatti fondi o ciotole, condire con un buon filo di olio extra vergine di oliva Tenero Ascolano e servire subito, senza lasciar raffreddare il piatto, per evitare che la cicerchia indurisca.

Buon appetito!

Il nostro consiglio:

La zuppa di cicerchia è un piatto povero ma con un altro valore nutritivo, tanto da poter diventare un piatto unico, basterà aggiungere qualche crostino di pane tostato e del formaggio di mucca a scaglie, avrete energia da vendere!

Posts Simili

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

Offida, uno scrigno di tesori marchigiani

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

10 curiosità sui Vini marchigiani tra presente e passato

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

La fantastica tradizione…..della Pizza di formaggio marchigiana

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio

Caciù, calzoni, picù o calcioni basta che ci sia Cacio